Calendario
settembre 2017
L M M G V S D
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18

Categoria: Agenda LionsEbolitani Illustri

Chiuso

settembre 18, 2017 8:00 pm

Ebolitani Illustri

19 20 21

Categoria: Agenda LionsIl "Sito Reale". Da luogo di delize a patrimonio universale

22 23 24

Categoria: Agenda LionsII Gabinetto Distrettuale

Chiuso

settembre 24, 2017 10:00 pm

25 26 27 28 29 30 1

Chiave Categoria

  • Agenda Governatore
  • Agenda Lions
Spazio Lions
News
Seguici
Designed By Daredevel

Spazio Lions

Avrei voluto inviare una mia lettera a tutti i Soci del Distretto già alla fine del Congresso d’inverno, ma ho preferito inviala al Congresso di primavera senza passare per la rivista, che spesso non viene letta!

Al Congresso d’inverno svoltosi a Napoli ho ascoltato con attenzione alcuni interventi ed ovviamente molto interessato perchè Responsabile del service distrettuale “Proviamo ad edificare un albergo per i poveri, utilizzando edifici pubblici abbandonati o sottratti alla criminalità o pervenuti per donazione” mi sono emozionato quando il Governatore ha comunicato l’apertura di un CENTRO DI ACCOGLIENZA E DI ASCOLTO!!!!!!

Continua a leggere

NON PENSAVAMO MAI CHE CI SAREMMO RIUNITE QUI OGGI IN CHIESA PER TE MARGHERITA.

IERI MATTINA FELICI E CONSAPEVOLI DELLA TUA CALOROSA ACCOGLIENZA NOI AMICHE DEL TUO CLUB SIAMO VENUTE DA TE, PERCHE’ QUEST’ANNO AVEVAMO STABILITO DI TENERE LE ASSEMBLEE DOVE ERANO LE SOCIE, PER FAR SI CHE TUTTE POTESSERO PARTECIPARE, SEMPRE E COMUNQUE, ALLE ATTIVITA’ DEL CLUB.

Continua a leggere

La nostra giornata più triste è arrivata.

Non abbiamo più Giovanna, il nostro dono più grande.

È toccato a me dire ai soci del mio club e a tanti altri quello che non avrei mai voluto: è arrivata la giornata più triste.

Paolo, Danilo e Silvia non hanno più il loro dono più grande, Giovanna Gattola.

D’ora in poi Giovanna sarà fra di noi solo nei nostri cuori, ha lasciato questo mondo per quello che pochi come lei hanno meritato.

È vero, dovremmo nascondere tutte le lacrime: Giovanna vive la parte bella dell’esistenza, dove nulla possono più né dolore, né amarezza, né sofferenza.

Continua a leggere

Un articolo di Ermanno Bocchini, pubblicato nel n° 2 della rivista 108Ya, mi ha sollecitato alcune riflessioni.

Voto e Democrazia

La tesi dell’Autore è che nel mentre la Democrazia rappresentativa è un metodo che rende tutti sovrani, perché tutti possono decidere liberamente cosa fare, nelle Associazioni di servizio la stessa avrebbe un carattere meno rappresentativo, perché limitato dagli scopi delle Associazioni stesse; con la conseguenza che nel “deprecato” (così ho creduto d’interpretare quell’insistito triplice “votare”, altrimenti inutile) caso di chiamata alle urne, l’autonomia del votante avrebbe solo carattere funzionale, in quanto rigorosamente subordinata all’obbligo di non tradire la “Missione” dell’Associazione, all’obbligo di obbedire alla spirito di servizio, legittimato dal voto, dal quale anche discende in concreto quel potere (termine che considero estraneo al Lions) che solo dal servizio può nascere e non da campagne elettorali più o meno velate.

Continua a leggere

Il seguire i lavori congressuali, con passione, porta in se un significativo ed incisivo momento formativo associativo etico – umano: ad ogni essere uomo, il corso degli eventi di vita lascia sempre e comunque insegnamenti ed esempi, che involontariamente o volontariamente, si trasformano nel pensare e nell’agire successivo, comportando miglioramenti soggettivi che, inevitabilmente, si ripercuotono nei contesti sociali di riferimento.

“ …Guardiamo al passato per costruire e vivere meglio il futuro…”

Concetto avvertito in forma condivisa in ogni intervento e che, sostanzialmente, ritengo debba assurgere a polo di riferimento concettuale per i criteri a cui relazionare le azioni del fare servizio, e per continuare il cammino del we serve tra innovazione e consolidamento!

Continua a leggere

E’ bello vivere “In un Mondo di Service”, e “quello” dei Lions offre questa opportunità. Dobbiamo essere grati al Presidente Madden per avercelo ricordato e farci riflettere sul nostro modo di essere Lion. Personalmente, appena entrato nel cinquantesimo anno di appartenenza a LCI, mi sento di esprimere tutta la mia gioia per aver servito l’Associazione, e per essa la Società che ci circonda, a vari livelli di LCI sino ad assumere il governo del Distretto 108 LA nell’anno fiscale 1994-95 Sono orgoglioso di essere lion e continuare a servire, nonostante l’età avanzata, con la passione di sempre la causa del lionismo, lieto di poter mostrare il distintivo che ci contraddistingue e gioisco ogni qualvolta posso parlare delle importanti attività umanitarie di LCI a sostegno delle popolazioni in estremo stato di bisogno. Unico rammarico il persistere della, crisi associativa che da anni caratterizza il trend in aree costituzionali già fiorenti, rammarico vieppiù sentito per avere tentato, ma invano, di individuare i motivi della disaffezione dei soci.

Continua a leggere

Considerare i giovani diversamente abili come loro desiderano essere considerati, ovvero bambini assolutamente “come gli altri”, cancellando dal proprio frasario, ed una volta per tutte, i termini “diverso” e “normale“.

Molta gente, ancor oggi, ha radicata la convinzione che il disabile fisico sia anche un disabile mentale, ovvero sia privo di idee, gusti, sentimenti ed emozioni: nulla è più lontano dal vero di questa affermazione! Grande è il desiderio di normalità e di competizione che si sviluppa nei gesti, nelle azioni e nelle parole di un portatore di handicap molto più, a volte, che in un cosiddetto normodotato! Ed è in nome di questo assioma che i Lions Clubs della quarta Circoscrizione si sono uniti favorendo anche quest’anno, per la seconda volta, un progetto a sostegno delle disabilità promosso dall’Istituto Galileo Galilei di Salerno e presentato recentemente con l’assenso del Dirigente scolastico dott. Nicola Annunziata.

Continua a leggere

La Rivista è la “voce dei soci” quindi…. si può ben parlare anche della rivista sulla rivista.

La pubblicazione della presente riflessione ce lo potrà dire.

È indubbio che è per soci e clubs, oltre ai siti, uno dei pochi modi di conoscere (più che farsi conoscere…), ma è davvero così?

Tutti si dichiarano concordi nel far convergere sul socio, specie privo di incarichi e coinvolgimenti, la massima attenzione, ma io che, da socio presidente, li incontro davvero, devo proprio riferirne la percezione a tale riguardo?

Continua a leggere

Carissimi Lions

Ovviamente non Vi conosco tutti ma lo spazio Lions ci permette di leggerci .

In un mio precedente breve scritto Vi parlai di quel “NAPOLI, LA CITTA’ CHE VORREMMO” che buona parte di Voi conosce anche per averlo in varia misura criticato.

Tutti Voi saprete che le critiche stimolano ad andare avanti specialmente se a chi le subisce appaiono pretestuose!

Infatti lo scorso anno si tentò di cambiare questa “invenzione” tentando in vario modo di darle un significato diverso, aggiungendo o sottraendo qualche punto, qualche virgola, con il risultato di snaturare quel la che era l’originalita’ della frase!

Continua a leggere

In questo secolo la caduta dei totalitarismi, unitamente alla rottura di ogni frontiera, hanno segnato l’avvio di una nuova fase che ha cambiato il corso della storia, accelerato la crescita delle nuove tecnologie e, con internet, aperto una speranza di democrazia all’interno del mondo Arabo.

Nel frattempo, purtroppo, con la globalizzazione dei mercati – accompagnata da un liberismo senza regole – è crollato “l’edificio” della finanza globale e tutti abbiamo potuto costatarne drammaticamente la fragilità e l’inconsistenza.

Mercato e globalizzazione continuano a essere ancora oggi al centro di quel grande disegno egemonico, nato nel cuore dei centri del potere capitalistico che ha, in larga parte, cancellato cinicamente diritti, tutele, valori.

Continua a leggere