---

Service Progetto Bambini Ya

---

Caro socio,
nell’ambito del progetto “Ya racconta - Il valore del tempo”, ti propongo una sua estensione ai bambini e ai ragazzi, ormai indicati come “la fascia generazionale che sta pagando il prezzo più alto di questa tragedia”. Il progetto ha il titolo: “YA RACCONTA IL VALORE DEL TEMPO: VALUTARE E MITIGARE IL POTENZIALE IMPATTO DELL’ISOLAMENTO SUI BAMBINI”. Riviste scientifiche del calibro di The Lancet, hanno lanciato segnali di allarme su “il cambio dello stile di  vita e il conseguente stress psicologico che ne deriva”. Tale stress può avere effetti dannosi sulla vita fisica e mentale in particolare dei  bambini. I fattori di stress enumerati sono: la durata prolungata dell’isolamento, la paura del contagio, la frustrazione e la noia, l’informazione inadeguata, la mancanza di contatti vis a vis  con amici, compagni di scuola, insegnanti, la mancanza di spazi personali in casa, le perdite finanziarie della famiglia.  Il Distretto 108 Ya, in collaborazione con Titta Parisi e con la Fondazione Genere Identità e Cultura della Federico II di Napoli, consapevole della validità dello strumento fiaba in età evolutiva  in quanto facilitatore di identificazioni e di proiezioni, ha pensato di dare voce  a chi, come i bambini ne ha già “fisiologicamente” poca e di rendersi cassa di risonanza di un ascolto realizzato proprio attraverso la lettura e la risposta alla breve intervista della favola “LEOncino sfaccendino e la ricerca del tempo” scritta dalla socia Silvia Rinaldi e illustrata dalla socia Rita Franco Il service si articolerà secondo le seguenti fasi:
1) Testare la favola e l’intervista somministrandola ai bambini di età compresa tra i 4 e i 12 anni raggiungibili attraverso le nostre famiglie. Restituirla in forma anonima, indicando solo GENERE, ETA’  E CLASSE SCOLASTICA FREQUENTATA, all’indirizzo mail yaracconta@gmail.com.
2) Una volta raggiunti almeno 30 elaborati e averne constato l’efficacia, con l’aiuto degli esperti della Fondazione citata, rispetto agli obiettivi descritti, inviarla alle scuole (asilo, elementari e medie) che già collaborano con i nostri Club e/o con cui i nostri soci sono in contatto, che a loro volta la estenderanno agli allievi, garantendone l’anonimato e la privacy.
3) Raccolta degli elaborati da parte dei Club o soci  nominati responsabili del progetto.  
4) Elaborazione dei dati  che saranno condivisi con gli insegnanti che hanno partecipato  alla ricerca e proposti all’Ordine degli Psicologi e dei Pediatri come un  possibile punto di partenza per la formulazione di una piattaforma che diffonda linee guida per uno stile di vita sano.


Coordinatore del progetto: Nicola Clausi Governatore Distretto 108 Ya Coordinatori scientifici: Titta Parisi Psicologa, Psicoterapeuta specialista per l’infanzia e l’adolescenza Lions Club Napoli Virgiliano Fondazione Genere Identità e Cultura della Federico II - Napoli Collaboratori : Referenti dei Lions Club Distretto 108 YA, Referenti degli Istituti Scolastici del territorio.

Si allegano favola ed intervista

---
---

RISPONDENDO A QUESTA MAIL NON SI RAGGIUNGE NESSUN DESTINATARIO